5 consigli per essere dei Project Manager migliori

Consigli di project management

Alcuni consigli per i Project Manager, in particolare per coloro che seguono l'implementazione di sistemi ERP in azienda.

#1 Tenersi aggiornati con il web.

C'è una moltitudine di contenuti disponibile online che può aiutarvi a superare qualsiasi situazione potreste incontrare nel vostro ruolo di project manager. Ci sono numerosi project manager là fuori che condividono sul web le proprie opinioni, i propri successi tanto quanto i fallimenti... la maggior parte di questi contenuti online si rivela una preziosa fonte di informazioni, quindi perché non aprire il vostro motore di ricerca preferito e iniziare a cercare? Troverete anche diversi video, in grado di rispondere a molte vostre domande.

#2 "Fare rete" con i colleghi.

È probabile che non siate gli unici project manager nella vostra organizzazione. Ricordate che non è una gara, ma un lavoro di squadra. Rivolgetevi ai colleghi per supporto e consigli. E non negateli a chi ve li chiede. Fate squadra con gli altri project manager in azienda, aprendo linee di comunicazione che aiuteranno tutti a risolvere più rapidamente le problematiche dei rispettivi progetti man mano che si presentano.

#3 Parlare con tutti i "clienti" del progetto.

Non abbiate timore di parlare con ciascuna delle persone coinvolte a vario titolo nel progetto, discutendo di quello che secondo loro funziona, e di quello che non funziona. Questo prezioso feedback vi aiuterà ad aggiustare la rotta del progetto in caso di necessità, anticipando eventuali problemi. Inoltre, le relazioni tra il team di progetto e i clienti ne risulteranno rafforzate.

#4 Scrivere un project status report con cadenza regolare per il team e i clienti.

Questa attività potrebbe in effetti risultare troppo onerosa, soprattutto su base quotidiana, ma se ne avete il tempo e le risorse, nonché la necessità di migliorare la condivisione delle informazioni tra i membri del team e i clienti, considerate la possibilità di iniziare ogni giorno con una email contenente le ultime informazioni sull'andamento del progetto e delle attività. Si rivelerà un utile promemoria delle attività in corso e aiuterà tutti a non perdere di vista tempi e priorità.

#5 Stop al multitasking.

Iniziate ad assegnare priorità alle attività giorno per giorno. Invece di eseguire più attività in parallelo, assegnate un grado di priorità alle diverse attività del progetto e completatele una alla volta. Talvolta capiterà di dover lavorare "in multitasking", ma non dovrebbe essere la regola. Il rischio è quello di ritrovarsi a fine giornata con 12 attività non completate, di cui almeno 3 a livello di emergenza.

Microsoft Dynamics NAV supporta i responsabili di progetto nella gestione di risorse e capacità, nella determinazione dei costi per commessa, nella verifica dei fogli presenze e nel monitoraggio dei KPI.

Torna indietro