Fatturazione Elettronica B2B

Fatturazione elettronica B2B

Soluzione per l'invio e la conservazione delle fatture in formato elettronico tra aziende, integrata in Microsoft Dynamics NAV

Da gennaio 2019 diventerà obbligatoria la fatturazione elettronica verso imprese e privati (già da luglio, per le imprese che operano nel settore della cessione di benzina e gasolio e per i subappaltatori PA).

EOS Solutions, in partnership con Able Tech, mette a disposizione delle aziende una soluzione che estende le funzionalità dell'ERP Microsoft Dynamics NAV per consentire a ogni azienda di inviare e ricevere fatture in formato elettronico.

Il servizio prevede l’esecuzione dell’intero processo mediante un servizio Cloud (IX-FE), accessibile in outsourcing via portale web e integrato con Dynamics NAV per la predisposizione della fattura elettronica.

Fatturazione elettronica con EOS Platform

Come funziona?

IX-FE è un servizio accreditato che gestisce in web outsourcing tutte le fasi di invio e ricezione delle fatture elettroniche da/verso aziende private, verso gli acquirenti finali e verso la PA.

CICLO ATTIVO (Trasmissione)
IX-FE cattura i documenti dal gestionale, controlla eventuali errori, invia al SdI e riceve le conferme di ricezione/accettazione in modo semplice e automatico, fino alla conservazione a norma.
CICLO PASSIVO (Ricezione)
IX-FE interagisce automaticamente con il Sistema di Interscambio per la ricezione delle fatture fornitori, permette di approvarle o rifiutarle e le esporta per una facile integrazione con il sistema contabile.

Fatturazione Elettronica in Dynamics NAV - Ciclo Attivo

Fatturazione Elettronica in Dynamics NAV - Ciclo Passivo

Infografiche

Fatturazione elettronica: le scadenze
Fatturazione elettronica: le scadenze

Download documenti

Per approfondire...

Fatturazione Elettronica con IX-FE: vantaggi
  • Integrazione con ERP: IXFE è integrata con Microsoft Dynamics NAV. L’ERP produce il file .xml con tracciato B2B e si integra con il servizio IXFE, il quale effettua le restanti operazioni di dialogo con il sistema di interscambio (SdI)
  • Tracciamento Notifiche: IX-FE consente la consultazione delle fatture, le relative notifiche e ricevute dal SdI, nonchè lo stato di avanzamento
  • Consultazione On Line Fatture: Interfaccia web per la ricerca e consultazione di tutte le fatture, tramite Foglio di stile e visualizzazione in formato PDF
  • Conservazione a Norma tramite il servizio IX-CE (certificato AgID) di tutte le fatture del ciclo attivo e passivo, delle ricevute e delle notifiche
  • Servizio Accreditato: Il Servizio IX-FE è accreditato Sogei e SdI. Mentre per la conservazione a norma il Servizio IX-CE è accredidato AgID
Conservazione Elettronica a Norma con IX-CE: come funziona

La conservazione elettronica a norma è una procedura informatica che assicura il valore legale dei documenti conservati, all'interno di un sistema di gestione documentale.

La conservazione documentale prevede di assegnare al documento tutti gli elementi necessari per preservare il suo effettivo valore: con l’apposizione della firma digitale, il riferimento e la marca temporale, si garantisce l'autenticità, l'integrità, l'affidabilità, la leggibilità e la reperibilità dei documenti informatici, come previsto dal CAD (art.44).

Come funziona il servizio

IX.CE è il servizio che si occupa per conto dell’azienda di tutte le fasi del processo di conservazione elettronica a norma:

  • Le fatture elettroniche presenti nella soluzione IX-FE vengono inviati al sistema di conservazione a norma
  • Possibilità di integrare altri tipi di documento mediante integrazione con l’ERP o con la soluzione di Document e Process Management ARXIVAR
  • Il servizio può apporre la firma remota digitale automatica sui documenti per conto del Cliente
  • In ogni momento l’azienda può accedere ai propri documenti dall’interfaccia web
  • In caso di visita fiscale Able Tech in qualità di Responsabile del Sistema della Conservazione creerà per le autorità fiscali un Pacchetto di Distribuzione contenente una parte o tutti i documenti sottoposti a conservazione
Conservazione Elettronica a Norma con IX-CE: vantaggi
  • Nessuna distrazione di risorse: La conservazione elettronica richiede tecnologie e know-how in continua evoluzione. Questo, nel caso di conservazione in house, si traduce in continui investimenti per adeguare prassi, strumenti e lavoro.
  • Nessuna responsabilità: Eliminazione di ogni responsabilità connessa alle procedure di conservazione. Able Tech, azienda certificata ISO 27001:2013 ed accreditata AgID, assume il ruolo di Responsabile del trattamento dei dati, Responsabile della Sicurezza e Responsabile del Sistema di Conservazione.
  • Snellimento operativo: Tempi brevi di avviamento del processo di conservazione e snellimento della gestione degli archivi senza rinunciare alla semplicità di consultazione e recupero delle informazioni

FAQ

Domande e risposte sulle funzionalità messe a disposizione da EOS Platform per l'adeguamento alla normativa sulla fatturazione elettronica.

Domande sul Ciclo Attivo

Si possono inviare le fatture massivamente? O solo una per volta?

Le fatture si possono inviare:

  • una per volta dalla Lista Fatture registrate, selezionando la fattura da inviare e premendo Ribbon->Invia->Doc. elettronico.
  • Direttamente da Lista Fatture vendita registrate si selezionano le fatture da inviare e dal Ribbon->Invia->Doc. elettronico. In tal modo le fatture selezionate verranno inviate tutte assieme sulla base dei setup impostati.
  • Tramite report massivo è possibile lanciare periodicamente, in modo massivo, le fatture non ancora inviate.
I codici relativi ai metodi pagamento vanno uniformati con quelli forniti dall'Agenzia delle Entrate?

Si, a setup, nella tabella Metodi di pagamento, va compilato il campo Codice metodo pag. doc. elettronico con i codici forniti dall'Agenzia delle Entrate.
N. B. In fase di ricezione fattura elettronica (Ciclo passivo): se il metodo di pagamento utilizzato dall'azienda è uno solo, questo verrà riconciliato in automatico dal sistema; se invece l'azienda ha più codici pagamento Nav, corrispondenti ai codici dell 'Ag. delle Entrate, l'utente dovrà collegare tali pagamenti manualmente.

Se ho inviato una fattura errata (es. per quantità o importo), posso riemetterla?

Se la fattura è già stata ricevuta dal destinatario, bisogna emettere una Nota Credito.
Se il destinatario non ha ricevuto la fattura perchè essa è stata bloccata dallo SdI (se ad esempio non ha superato i controlli), è possibile inviarla nuovamente. Nav infatti consente di rigenerare il file (con un ID diverso) e di ritrasmetterlo (un ID può transitare solo una volta dallo SdI) .
N. B. Due file con ID diverso possono contenere lo stesso riferimento a Nr. Fattura.

Nel caso di pagamenti anticipati, vanno trasmesse anche le fatture di anticipo?

Si, vanno trasmesse in quanto fatture a tutti gli effetti.

Come vanno trattate le autofatture emesse per omaggi?

In NAV, si può emettere una autofattura scegliendo come Nome cliente il "Cliente autofattura", ovvero la stessa azienda che emette la fattura. Il file generato deve avere Codice Tipo documento=TD20. Tramite questo codice verrà riconosciuto dallo SdI come Autofattura.

Domande sul Ciclo Passivo

Quando si riceve una fattura .pdf è possibile allegarla al documento elettronico creato da NAV?

Si, la fattura ricevuta in pdf può essere allegata al record di Dynamics NAV. Si ricorda, però, che tale pdf non ha alcun valore legale.

Come comportarsi con la Fattura Accompagnatoria?

La Fattura Accompagnatoria è una fattura con doppia valenza: civilistica e fiscale. Tale fattura andrà trasmessa allo SdI e inviata poi al destinatario tramite codice destinatario o pec. Il documento analogico riportante la fima del cliente o del trasportatore va conservato, ma tale documento non ha valore fiscale (è equiparabile al Documento di Trasporto).

Dal 01/07/2018 le società petrolifere emetteranno Fatture elettroniche. A partire da tale data qualsiasi azienda potrà ricevere fatture elettroniche per il carburante. È necessario attivarsi per poter ricevere tali fatture? Come conservarle?

Le fatture si possono ricevere sia via pec, sia tramite il sito dell'Agenzia delle Entrate, nella specifica area messa a disposizione.
L'XML ricevuto verrà aperto o stampato e la fattura sarà inserita nel sistema ERP manualmente.

La conservazione dovrà avvenire tenendo copia di tutte le fatture (elettroniche e non) dall'inizio alla fine dell'anno fiscale senza "salti" di numerazione.

È possibile scaricare le fatture carburante dal portale del fornitore (es. Eni) e poi importarle in NAV?

Si è possibile.
I fornitori di carburante accreditati, per esempio Eni, hanno messo a disposizione dei servizi particolari come la possibilità di scaricare le fatture elettroniche dal loro portale. Tali fatture vengono inserite in Dynamics NAV manualmente e poi collegate al documento elettronico provvisorio.
In testata fattura si troverà il link al tracciato .XML originale.

Come comportarsi con le fatture che arrivano dall'estero?

Molti fornitori esteri si stanno accreditando al Sistema di Interscambio per poter inviare le fatture elettroniche come da normativa. Se si riceve una fattura dall'estero tramite tracciato .xml, lo si importa in Dynamics NAV e lo si riconcilia normalmente.
Se la fattura è cartacea / pdf e-mail verrà registrata in maniera tradizionale (manualmente).

Si può visualizzare la fattura passiva dall'interno di NAV?

Si, secondo due modalità. Dalla page 1 Documenti elettronici files:

  • Da Ribbon->Apri file XML:viene aperto il tracciato .xml vero e proprio.
  • Da Ribbon->Apri file XML con template XSL: viene aperto il tracciato .xml utilizzando un foglio di stile fornito dall'Agenzia delle Entrate.

Si può visualizzare il documento elettronico anche tramite l'applicazione My Invoice di Able Tech.

Si deve effettuare uno specifico setup su ogni fornitore?

È possibile effettuare il setup per singolo fornitore o per gruppi di fornitori. Si può anche creare un setup di default che vale per tutti i fornitori non associati ad altri setup.
In ciascuno dei setup verranno definite le regole di controllo e i pesi di riconciliazione. Non si può decidere quali campi mappare perché TUTTI i campi in fattura vengono mappati sui campi Microsoft Dynamics NAV.

Come comportarsi se si riceve una fattura errata (es. quantità, importo o altro)?

Solo le PA possono rifiutare le fatture.
Un soggetto privato non può rifiutare le fatture. Si dovrà contattare il fornitore e ci si accorderà per l'emissione di una eventuale Nota Credito.

È possibile rifiutare una fattura se non riporta dati corretti o lo può fare solo lo SdI?

Se i dati non sono corretti il sistema IX-FE scarta preventivamente la fattura e invia una notifica a chi l'ha emessa. Ciò avviene in pochi secondi. Altrimenti sarà il Sistema di Interscambio a notificare che il documento non è corretto.
Il rifiuto da parte del destinatario è una opzione esclusiva del sistema pubblico. Un privato non può rifiutare una fattura elettronica.

Quanto impiega IX-FE a trasmettere le fatture al Sistema di Interscambio?

La consegna della fattura da IX-FE allo SdI avviene in tempo reale poichè IX-FE opera tramite protocollo SdI-COOP, che consente a IX-FE di "scrivere" direttamente sullo SdI.

Per quali versioni di NAV sono previste le funzionalità relative a Ciclo Attivo, Ciclo Passivo e integrazione con IX-FE?

È previsto un rilascio a pacchetti, ognuno per una specifica funzionalità.
La soluzione è installabile su tutte le versioni di Microsoft Dynamics NAV (con alcune limitazioni per le versioni 2009, che non sono allineate agli attuali sistemi operativi / protocollli web service):

NAV 2009 - Classic Client
NAV 2009 R2 - RTC Client
NAV 2013
NAV 2013 R2
NAV 2015, 2016, 2017, 2018

Come organizzarsi per adeguarsi alla normativa?

È molto importante agire per tempo e...

  • Scegliere con attenzione il proprio intermediario (es. Able Tech)
  • Inserire le informazioni necessarie sul sito dell'Agenzia delle Entrate (e collegare l'intermediario alla propria P. IVA)
  • Aggiornare il sistema operativo e le anagrafiche
  • Testare la soluzione (verificando ad es. gli XML prodotti)
  • Definire i ruoli in azienda

Vuoi integrare la gestione della Fattura Elettronica nella tua soluzione gestionale ERP?